Panoramica: Da sapere

I testi specialistici sui diversi campi del sapere riguardanti l’educazione e l’educazione precoce sono a disposizione di tutti gli interessati: genitori e gruppi di genitori, insegnanti e educatori, formatori e facilitatori. Forniscono utili informazioni di base sullo sviluppo dei bambini e su come comportarsi con loro.

Movimento

Il movimento è fondamentale per la vita e assicura una sana crescita del bambino. Ma qual è il luogo più adatto? Quali sono le conseguenze della mancanza di esercizio? Come può la scuola contribuire all’attività fisica e che cosa è l’ADHD? Troverete tutte le risposte nel testo seguente.

Continua
Scarica il PDF « Movimento »

Formazione

Formazione è un termine utilizzato di frequente, la cui definizione resta tuttavia vaga e cambia a dipendenza dell’epoca e delle persone. I bambini (il cui diritto alla formazione è stato inscritto nella Convenzione dell’ONU sui diritti dell’infanzia) si sviluppano ognuno secondo il proprio modo. È nostro compito, come adulti e genitori, e delle istituzioni statali, consentire i processi formativi e creare uno spazio propizio per la formazione dei bambini.

Continua
Scarica il PDF « Formazione »

Gioco

Nei bambini il gioco è espressione di curiosità, bisogno di movimento, di creatività, di voglia di conoscere e di imparare. Come i bambini giocano e che tipo di giocattoli utilizzano varia a dipendenza del loro livello di sviluppo. Ogni fase dello sviluppo, da neonato ad adolescente, corrisponde a tipi e forme di gioco propri. Più un bambino cresce, più i compagni di gioco diventano per lui importanti e si trasformano in amici. Attraverso il gioco può esprimersi anche il bisogno di movimento del bambino.

Continua
Scarica il PDF « Gioco »

Educazione

Per molto tempo l’educazione si è focalizzata sul fatto che i bambini dovessero inserirsi nei gruppi sociali esistenti e obbedire alle loro regole. Oggi si dà molta più importanza al fatto che i bambini siano sostenuti nello sviluppo delle loro capacità individuali. Educare va oltre a dare delle regole: l’educazione deve dare ai bambini delle solide fondamenta per la loro vita futura e dargli un orientamento. Questo compito si rivela essere la maggiore sfida per tutti i genitori ed è assolutamente normale che insorgano delle temporanee difficoltà.

Continua
Scarica il PDF « Educazione »

Famiglia

La realtà familiare è notevolmente cambiata negli ultimi decenni: oggi in Svizzera quasi una coppia su due è divorziata. Le forme familiari e i modi di vita alternativi che ne risultano rappresentano grandi sfide per i figli, che molto spesso sono dei minori. Tuttavia, anche nel passato esistevano, per i motivi più diversi, famiglie separate. La grande differenza rispetto a ieri è il ruolo che oggi viene attribuito ai bambini.

Continua
Scarica il PDF « Famiglia »

Tempo libero

Nella società moderna il tempo è una risorsa preziosa e scarsa, anche per i bambini. Così la strutturazione del loro tempo libero ha spesso come conseguenza che i bambini dispongono di pochissimo tempo non pianificato. Per i bambini una certa autonomia di tempo è importante tanto quanto il tempo passato con la famiglia o per le attività del tempo libero. Internet ha un ruolo speciale nell’organizzazione del tempo libero e rappresenta per gli adolescenti sia un’opportunità che un pericolo.

Continua
Scarica il PDF « Tempo libero »

Compiti e studio

Imparare implica complessi processi interni, poiché nuove strutture sono continuamente costruite nel cervello. Ci sono diverse modalità di registrare ciò che si impara e di costruire la memoria. I compiti scolastici devono permettere, da una parte, di esercitarsi in maniera approfondita e di memorizzare ciò che si è appreso durante la lezione, e dall’altra di incoraggiare il bambino a lavorare in maniera indipendente. La riuscita scolastica di un bambino dipende da un insieme di diversi fattori.

Continua
Scarica il PDF « Compiti e studio »

Cura dei bambini – servizi extra-familiari

Amore, incentivi, assistenza, cura e sicurezza sono elementi essenziali per la crescita del bambino. La principale persona di riferimento è spesso la mamma, anche se oggigiorno sempre più genitori si condividono la cura dei figli. Anche i fratelli, le sorelle o i nonni possono diventare persone di riferimento importanti. Il servizio extra-familiare dell’asilo nido può offrire al bambino una buona possibilità di sviluppo, ma è importante che l’organizzazione della vita quotidiana sia adattata su misura dei suoi bisogni.

Continua
Scarica il PDF « Cura dei bambini – servizi extra-familiari »

Diritti dei bambini

Con la Convenzione ONU dei diritti dei bambini adottata nel 1989, fino ad oggi 190 governi si sono impegnati a garantire nei loro paesi il diritto alla vita, alla dignità, alla formazione e alla protezione dei bambini. Prima di allora i bambini non avevano diritti, ma erano rappresentati dai loro genitori o tutori. I diritti dei bambini formulati dall’ONU si basano su tre pilastri: la protezione, la promozione e la partecipazione. Dalla prospettiva dello sviluppo psicologico, si può dire che è la partecipazione che rende un bambino più forte.

Continua
Scarica il PDF « Diritti dei bambini »

Comunicazione e linguaggio

Con la comunicazione sviluppiamo la nostra identità e riceviamo reazioni al nostro comportamento. La comunicazione avviene sia per mezzo del linguaggio sia non verbalmente e nasconde sempre un potenziale di malintesi. I bambini sono naturalmente molto interessati all’apprendimento di una lingua (o di diverse lingue). Le eventuali difficoltà linguistiche cui possono andar incontro i bambini devono essere affrontate il più presto possibile. Inoltre, la lingua ha anche una grande importanza integrativa.

Continua
Scarica il PDF « Comunicazione e linguaggio »

Cultura del conflitto vs. aggressività e violenza

In linea di principio i conflitti sono l’espressione di una convivenza vivace. Sono episodi che normalmente succedono all’interno di una famiglia, perché differenti bisogni devono essere conciliati. È importante per i bambini che i genitori insegnino loro a gestire i conflitti nel modo corretto. È sempre importante prendersi del tempo per risolvere i conflitti prima che degenerino, ad esempio in violenza domestica.

Continua
Scarica il PDF « Cultura del conflitto vs. aggressività e violenza »

Malattia – Salute

Essere in buona salute significa sentirsi bene nel proprio corpo, nei vissuti, nelle emozioni e nei rapporti sociali. Essere malati indica che si è verificata una perturbazione della funzione vitale nel campo fisico o psichico. Nei bambini la malattia fa parte delle fasi dello sviluppo e permette loro di costruire una propria protezione fisica contro gli agenti patogeni. I bambini malati hanno bisogno di riposo e di cure e devono sentire che «hanno il diritto» di essere malati. Il/la pediatra è una persona di fiducia importante sia per il bambino che per i genitori.

Continua
Scarica il PDF « Malattia – Salute »

Tappe fondamentali dello sviluppo

Dalla loro nascita, i bambini si sviluppano molto velocemente e per arrivare all’età adulta sono necessari tanti cambiamenti. Le diverse fasi dello sviluppo e le differenti fasce d’età (dall’infanzia alla pubertà) comportano per il bambino sempre nuove sfide cui confrontarsi e sono spesso accompagnate da periodi di frustrazione e da crisi temporanee, ma anche da successi e progressi. Inoltre nei bambini si possono osservare ritardi nello sviluppo, spesso dovuti a cause esterne.

Continua
Scarica il PDF « Tappe fondamentali dello sviluppo »

Neonati - competenti e dipendenti

Ogni neonato viene al mondo con un proprio temperamento e le proprie caratteristiche fisiche, si sviluppa velocemente e sin dalla nascita ha sempre nuovi compiti cui dover far fronte. Una crescita sana deve oscillare tra sicurezza e nuovi stimoli. Anche se un bambino è fin dall'inizio in grado di indicare se si sente bene o male, ha bisogno di genitori sensibili in grado di interpretare i suoi bisogni in funzione delle sue espressioni del viso, gesti o movimenti. I giovani genitori possono ricorrere a diversi aiuti, come ad esempio pediatri, centri di consulenza genitori-bambino o servizi di consulenza per neonati.

Continua
Scarica il PDF « Neonati - competenti e dipendenti »

Scuola

In Svizzera i bambini hanno il diritto di accedere agli istituti scolastici, dalla scuola dell’infanzia all’Università. Ogni Cantone possiede un proprio programma differenziato che garantisce l’insegnamento delle conoscenze, suddivise nelle diverse materie scolastiche. Molti bambini all’inizio sono contenti di andare a scuola e considerano i loro insegnanti come delle persone di riferimento importanti. Il coinvolgimento dei genitori o dei tutori e la loro collaborazione con gli insegnanti sono elementi essenziali durante tutto il periodo della scolarità.

Continua
Scarica il PDF « Scuola »

Socializzazione con altri bambini

Anche i bambini molto piccoli hanno delle preferenze e mostrano interesse verso alcuni bambini in particolare. Anche più tardi le esperienze e le interazioni con gli altri bambini sono molto importanti per lo sviluppo delle loro competenze sociali. All’interno della famiglia, fratelli e sorelle possono imparare gli uni dagli altri un comportamento sociale, che può in seguito avere una grande influenza sul loro sviluppo. Confrontandosi con altri bambini della stessa età, si impara ad identificare i propri punti forti e quelli deboli.

Continua
Scarica il PDF « Socializzazione con altri bambini »

Struttura della giornata e ritmi

I bambini necessitano di sonno a sufficienza per rispondere alle esigenze della giornata. Dove il bambino dorme e con chi condivide la camera varia a seconda della famiglia e della cultura. Tuttavia i bambini, piccoli e grandi, hanno bisogno di regolarità e di strutture nella loro vita quotidiana. Queste danno loro la sicurezza necessaria, perché i bambini non dispongono ancora di una propria struttura interna.

Continua
Scarica il PDF « Struttura della giornata e ritmi »

Aiuto ai genitori

Per i genitori è impossibile assumere da soli la responsabilità del benessere dei loro bambini. Anzi, i genitori hanno bisogno di un ambiente che renda la società più attenta ai bisogni dei bambini. In Svizzera, esiste una vasta gamma di offerte che forniscono supporto a genitori, bambini e famiglie. Internet è uno strumento particolarmente prezioso per cercare le varie offerte.

Continua
Scarica il PDF « Aiuto ai genitori »

Tempo

I bambini vivono il tempo in modo diverso dagli adulti. Più sono piccoli più vivono nel presente. La comprensione dello scorrere del tempo si sviluppa nei primi anni di vita. L’orientamento temporale è una facoltà importante per sviluppare le capacità di concentrazione e organizzazione. I bambini possono più facilmente far fronte a esperienze difficili, come un trasloco in una nuova casa, quando hanno una nozione del tempo.

Continua
Scarica il PDF « Tempo »