Questa pagina è attualmente disponibile solo in tedesco.

Struttura della giornata e ritmi

Una giornata con Pepe & Milli

Passare una giornata intera con Pepe il cane e Milli il gatto è divertente. Perché in questo libretto cartonato molti lembi possono essere spostati. Potete vederli mentre si vestono, in cucina e all'aperto. C'è sempre qualcosa da fare. Pepe e Milli si divertono molto insieme e la sera si addormentano contenti. La storia ci incoraggia a pensare alla nostra routine quotidiana e a riconoscere la struttura in essa, che è un importante compito di sviluppo per i bambini piccoli.

Contenuto: routine quotidiana, bambino, azioni quotidiane

Età di lettura: da 2 anni.

Buonanotte, Gorilla!

Ritmi diurni e notturni chiari sono importanti per i bambini. Tuttavia, tutti i genitori sanno che spesso non è facile far riposare i bambini la sera. I rituali spesso aiutano. Anche il guardiano dello zoo ha il suo rituale serale. Va di gabbia in gabbia e augura la buona notte a tutti gli animali. Gli animali, però, inseguono di nascosto il guardiano dello zoo e si sdraiano con lui e sua moglie nella camera da letto. Questa storia umoristica può essere usata come un rituale per andare a letto con i bambini.

Contenuti: storia della buonanotte, rituale della sera, dormire nel proprio letto, umorismo

Età di lettura: da 2 anni.

Agenda visiva giornaliera

Per comprendere la dimensione del tempo i bambini hanno bisogno di mettere insieme abilità linguistiche simboliche, memoria e esperienza pratica. Molto utile visualizzare queste informazioni, così da dare loro la possibilità di utilizzare un altro canale oltre quello uditivo. Le agende visive hanno il vantaggio di restare lì, a differenza del linguaggio parlato che scorre via, e di dare al bambino la possibilità di essere guardate e comprese in un tempo lento. Molto utili per rappresentare eventi che non fanno parte della routine quotidiana, per anticipare una festa, l'arrivo di qualcuno di importante, ecc. Il canale visivo diventa quindi mediatore dell'organizzazione interna di immagini mentali della giornata e/o della settimana. Aiuta a crearsi uno spazio interno di comprensione di ciò che accade. Sostiene la consapevolezza e la “presenza”! Le agende diventano ancor più importanti per i bambini che sperimentano difficoltà linguistiche, ovvero che sperimentano ostacoli nel decodificare messaggi linguistici supportati solamente dal linguaggio parlato.

Età di lettura: da 4 anni.

A letto, piccolo mostro!

È sera, è l’ora di andare a letto. E, come spesso accade, comincia una battaglia tra padre e figlio per convincere “il piccolo mostro!” ad andare a dormire. Ma ogni scusa è buona per stare sveglio ancora un po’: il bacio alla mamma, i giochi con lo spazzolino da denti, i salti sul letto e poi ancora, la scelta del libro da leggere, un bicchiere d’acqua… «A letto, piccolo mostro!» diventa così il ritornello che papà non finisce mai di ripetere. Ma, alla fine il “piccolo mostro” si prenderà una bella rivincita.

Età di lettura: da 3 anni.

Buonanotte, Coniglietto

Per Coniglietto è ora di andare a dormire. Aiutalo a prepararsi!
Una perfetta routine per prepararsi alla nanna.

Età di lettura: da 2 anni.